Cosa è uno smartband

Lo smartband è un apparecchio elettronico che si indossa come un comune orologio (le dimensioni sono più o meno le stesse), può rilevare diverse attività fisiche e dispone anche di diverse funzioni smart come avvisi di chiamata e notifiche app social, utili se teniamo lo Smartphone in modalità silenziosa oppure in una borsa o borsello ed in luoghi rumorosi non è possibile sentire la suoneria.

In base al modello lo smartband rileva differenti parametri nella giornata come per esempio i battiti cardiaci, la pressione sanguigna, quanti passi e km. percorriamo, le calorie bruciate etc. etc.

Alcuni modelli rilevano autonomamente la disciplina sportiva che stiamo praticando come la corsa, la bicicletta etc. etc. liberandoci dal doverla impostare manualmente.

Le funzioni smart variano anch’esse in base al modello, le più comuni sono: allerta per vibrazione se arrivano chiamate allo Smartphone, notifica messaggi (anche da Facebook,G-mail,Skype,Twitter,Wechat,WhatsApp), sveglia, e molto altro.

Lo smartband è un apparecchio elettronico che si indossa come un comune orologio (le dimensioni sono più o meno le stesse), può rilevare diverse attività fisiche e dispone anche di diverse funzioni smart come avvisi di chiamata e notifiche app social, utili se teniamo lo Smartphone in modalità silenziosa oppure in una borsa o borsello ed in luoghi rumorosi non è possibile sentire la suoneria.

In base al modello lo smartband rileva differenti parametri nella giornata come per esempio i battiti cardiaci, la pressione sanguigna, quanti passi e km. percorriamo, le calorie bruciate etc. etc.

Alcuni modelli rilevano autonomamente la disciplina sportiva che stiamo praticando come la corsa, la bicicletta etc. etc. liberandoci dal doverla impostare manualmente.

Le funzioni smart variano anch’esse in base al modello, le più comuni sono: allerta per vibrazione se arrivano chiamate allo Smartphone, notifica messaggi (anche da Facebook,G-mail,Skype,Twitter,Wechat,WhatsApp), sveglia, e molto altro.

Come funziona lo smartband

Gli smartband hanno al loro interno diversi sensori, GPS, accelerometri, giroscopi, altimetri, barometri, bussola e cardiofrequenzimetri con funzione di pressione sanguigna. Generalmente lo smartband si interfaccia all’utente tramite l’applicazione per Smartphone dedicata e realizzata appositamente dalle diverse marche che realizzano i dispositivi. L’applicazione, tramite le rilevazioni dei diversi sensori, elabora le informazioni informandoci se i parametri sono nella norma e in base alle nostre esigenze si attiveranno dei promemoria sulle attività da fare.

Anche le funzioni smart sono comandate dall’applicazione che farà vibrare lo smartband alle chiamate o alle notifiche arrivate.

Quale scegliere?

Oltre al gusto personale tra i vari modelli bisognerebbe basarsi su cosa ci serve che faccia lo smartband. Le funzioni base dei moderni dispositivi sia per l’attività fisica che per le funzioni smart sono più che sufficienti per soddisfare le normali attività quotidiane, se dovessero. servire funzioni particolari consultando le varie marche si può trovare il modello adatto.

Quale comprare

Gli smartband economici in genere vanno bene e le uniche pecche sono alcune misurazioni come ad esempio il pedometro o la rilevazione del sonno poco accurate. Per mantenere bassi i prezzi vi è per quelle funzioni il solo sensore accelerometro che fa egregiamente il proprio lavoro ma non “capisce” se stiamo camminando o se siamo in movimento in auto, per lui è tutto uguale e il conteggio dei passi e dei km. percorsi risulta non esatto. Un altro problema sempre inerente al pedometro è che nell’app dei dispositivi economici non vi è la possibilità di impostare l’ampiezza del nostro passo, usa quella standard preimpostata che chiaramente differisce dalla nostra (a meno che per fortuna non sia esatta) sballando le reali distanze percorse.

Anche la precisione del battito cardiaco e la pressione sanguigna può essere imprecisa ma la differenza è abbastanza contenuta.

se avete bisogno di fare attività motorie per dimagrire o allenamenti amatoriali tenendo conto di parametri fisici approssimativi, gli smartband economici vanno bene, se volete allenarvi in modo agonistico allora non vanno bene e bisogna dotarsi di dispositivi professionali e più cari.

Docooler Bluetooth Braccialetto Splashproof

Il Micro-K Plus è uno dei più semplici e intuitivi Smart Band in commercio, ha le principali funzioni ed è adatto a chi non ha mai avuto un dispositivo di questo genere.

I tipi di avvisi a vibrazione dallo Smartphone sono:

  • Avviso di chiamata
  • Avviso di sms
  • Avviso di messaggi dai principali social (Facebook,G-mail,Skype,Twitter,Wechat,WhatsApp)
  • Impostazione allarme/sveglia
  • Funzione telecomando remoto alla camera dello smartphone (utile per fare selfie)

Le funzioni delle attività fisiche sono:

  • Rilevazione distanza percorsa
  • Consumo calorie
  • Rilevazione frequenza cardiaca
  • Monitoraggio sonno
  • Avviso sedentarietà (disinseribile)

Esteticamente è poco ingombrante, non dà fastidio anche se non si è abituati a portare bracciali e orologi. Le 4 colorazioni nero, grigio scuro, blu lago e tutti frutti possono abbinarsi bene a qualsiasi abbigliamento indossate.

Tecnicamente il corpo in lega di alluminio sembra ben realizzato e solido, il cinturino è di morbida gomma con una chiusura dalla buona tenuta, l’impermeabilità di categoria IP67 lo rende resistente alla polvere ed all’acqua. Personalmente non volevo usarlo in acqua ma mi è capitato di dimenticarlo al polso, sono entrato in mare per circa 5/6 minuti prima di accorgermi di averlo. Uscito dall’acqua con mia somma gioia funzionava ancora.

Il display di 0,86 pollici OLED si vede bene, meno sotto la luce diretta del sole, la durata della batteria, reale e provata personalmente, è di circa 3 giorni se si indossa il  Micro-K Plus Smart Band in modo continuato mentre per una ricarica completa ci vogliono circa 90 minuti.

Tramite l’app. DayDay Band, da scaricare sullo smartphone da Google Play, sarà possibile la comunicazione tramite Bluetootht tra il  Micro-K Plus Smart Band e lo Smartphone. Sarà possibile aggiornare automaticamente l’ora e scaricare tutti i dati registrati durante la giornata che verranno registrati e visualizzati sul telefonino.

La mia esperienza di utilizzo personale ha riscontrato pregi e difetti.

I pregi sono che effettivamente resiste anche alle brevi immersioni totali (anche se sconsigliate per il grado di impermeabilità IP67), il rilevamento del sonno sembra essere abbastanza preciso, l’avviso a vibrazione dà il giusto fastidio e si sente sulla pelle, gli avvisi di chiamata e dei messaggi arrivano in tempo reale.

I difetti consistono in un non corretto rilevamento delle distanze percorse, praticamente rileva qualsiasi spostamento (in macchina ad esempio) come se stessimo camminando o correndo e questo implica anche lo sbaglio nelle rilevazioni dalle calorie bruciate.

Questo difetto è dovuto al fatto che per rilevare il moto vi sono solo i sensori accelerometro e giroscopio a 3 assi che da soli non riescono a rilevare esattamente che tipo di moto viene svolto e quindi contano anche movimenti che sono prodotti dall’auto o qualsiasi altro mezzo di trasporto.

Anche il rilevamento del battito cardiaco è un po’approssimativo ma per un allenarsi con corse leggere può andare bene.

Su Amazon trovi altri smartband con caratteristiche analoghe o superiori, clicca qui!